forli facebook trasp instagram trasp 

Gli eventi del progetto

flag 3370970 1920XXX

 

8 eventi sono stati realizzati nell’ambito di Europoly:

Evento 1

Partecipazione: L'evento ha coinvolto 50 cittadini e cittadine, tra cui 2 partecipanti della città di Medina del Campo (Spagna), 3 partecipanti della città di Forlì (Italia), 3 partecipanti della città di Szolnok (Ungheria)¸ 2 partecipanti della città di Shumen (Bulgaria), 2 partecipanti della città di Makarska (Croazia), 2 partecipanti della città di Targu Mures (Romania), 2 partecipanti della città di Fano (Italia).

Luogo / Date: L'evento si è svolto a Velenje, Slovenia, dal 25/09/2017 al 27/09/2017.

Breve descrizione:

Lo scopo dell’evento è stato conoscitivo: i partner si sono presentati e si è intrapreso quindi un primo contatto, dopo il quale si è passati alla discussione ed illustrazione del progetto in generale, dei suoi obiettivi, dei risultati attesi dalle tappe da realizzare negli eventi successivi.

Il tema del primo evento è stato l'euroscetticismo, inteso sia in senso generale che, più nello specifico, legato alle migrazioni. Il Centro Giovani di Velenje ha organizzato una conferenza dal titolo “Euroscepticism and migrations: perceptions, causes, impacts & countermeasures” (Euroscetticismo e migrazioni: percezioni, cause, impatti e contromisure), tenuta dall'esperto ospite Dr. Aleš Bučar Ručman. I partner hanno presentato la situazione attuale nei loro Paesi e in seguito hanno discusso insieme ai cittadini. Il Centro Giovani di Velenje ha illustrato le buone pratiche di contrasto al fenomeno messe in atto a livello locale e ha tenuto un incontro informale con gli amministratori locali sul tema “Velenje in EU: benefits for local community from 2004 to 2017” (Velenje in UE: benefici per la comunità locale dal 2004 al 2017). In seguito i partner hanno visitato le strutture del Centro Giovani di Velenje e hanno discusso di futuri progetti comuni.

 

Evento 2
Partecipazione: L'evento ha coinvolto 49 cittadini e cittadine, di cui 2 partecipanti della città di Velenje (Slovenia), 2 partecipanti della città di Szolnok (Ungheria), 2 partecipanti della città di Fano (Italia), 2 partecipanti della città di Makarska (Croazia), 2 partecipanti della città di Shumen (Bulgaria), 2 partecipanti della città di Targu Mures (Romania), 3 partecipanti della città di Forlì (Italia).

Luogo / Date: L'evento si è svolto a Medina del Campo, Spagna, dal 27/11/2017 al 29/11/2017.

Breve descrizione: Lo scopo dell'evento è stato quello di analizzare e discutere sul tema della disoccupazione (in particolare giovanile) nell'UE, cercando di comprenderne le cause e di conoscere meglio le politiche comunitarie volte a combattere il fenomeno. Si è tenuta una conferenza, moderata dalla Camera di Commercio di Valladolid e dal Dipartimento di Geografia di Valladolid, con la partecipazione di cittadini e studenti. Gli studenti hanno inoltre aperto un dibattito con i partner su disoccupazione giovanile ed euroscetticismo.

Il Comune spagnolo ha organizzato visite di studio, anche per illustrare ai partecipanti le principali buone pratiche locali e regionali relative all'imprenditorialità giovanile e le iniziative realizzate per migliorare la situazione giovanile in Europa.

 

Evento 3
Partecipazione: L'evento ha coinvolto 46 cittadini e cittadine, tra cui 2 partecipanti della città di Velenje (Slovenia), 2 partecipanti della città di Medina del Campo (Spagna), 2 partecipanti della città di Fano (Italia), 2 partecipanti della città di Makarska (Croazia), 2 partecipanti della città di Shumen (Bulgaria), 2 partecipanti della città di Targu Mures (Romania), 2 partecipanti della città di Forlì (Italia).

Luogo / Date: L'evento si è svolto a Szolnok, Ungheria, dal 28/02/2018 al 02/03/2018.

Breve descrizione: Lo scopo dell'evento è stato quello di intraprendere uno scambio di esperienze e buone pratiche sul tema della solidarietà, analizzando le politiche e le azioni che l'Unione Europea attua in questo campo (SVE; Corpo europeo di solidarietà). I partner hanno raccontato alle associazioni locali di Szolnok le proprie esperienze di successo in materia di solidarietà. È stato inoltre organizzato un incontro con le amministrazioni locali per parlare dell'importanza e dei limiti delle politiche di solidarietà dell'UE in Ungheria e nello specifico a Szolnok.


Evento 4

Partecipazione: L'evento ha coinvolto 40 cittadini e cittadine, di cui 2 partecipanti della città di Velenje (Slovenia), 2 partecipanti della città di Medina del Campo (Spagna), 3 partecipanti della città di Szolnok (Ungheria), 2 partecipanti della città di Makarska (Croazia), 2 partecipanti della città di Shumen (Bulgaria), 2 partecipanti della città di Targu Mures (Romania), 2 partecipanti della città di Forlì (Italia).

Luogo / Date: L'evento si è svolto a Fano, Italia, dal 23/07/2018 al 25/07/2018.

Breve descrizione: Lo scopo dell'evento è stato quello di sensibilizzare l'opinione pubblica sulla crisi economica in Europa e sul suo rapporto con l'euroscetticismo. L'evento è stato anticipato da un discorso del Sindaco di Fano che ha sottolineato l'impegno e la volontà della propria amministrazione nell'operare in una dimensione europea. I partner hanno illustrato la situazione di crisi economica nei propri Paesi e quali sono state le misure che l'UE ha intrapreso per migliorare tali condizioni.

Il Comune di Fano si è concentrato in particolare sulle politiche agricole europee, con un intervento in materia, tenuto da un esperto dell'Università di Urbino che ha illustrato anche alcune buone pratiche messe in pratica in tale ambito e dei possibili finanziamenti europei al territorio (ad esempio “GAL Falminia Cesano”). In questo contesto, i partner hanno avuto la possibilità di visitare alcune aziende, operanti principalmente nel settore agricolo, la cui attività è stata incentivata e sostenuta grazie anche ai fondi europei.

 

Evento 5

Partecipazione: L'evento ha coinvolto 50 cittadini e cittadine, di cui 2 partecipanti della città di Velenje (Slovenia), 2 partecipanti della città di Medina del Campo (Spagna), 3 partecipanti della città di Szolnok (Ungheria), 2 partecipanti della città di Fano (Italia), 2 partecipanti della città di Shumen (Bulgaria), 2 partecipanti della città di Targu Mures (Romania), 2 partecipanti della città di Forlì (Italia).

Luogo / Date: L'evento si è svolto a Makarska, Croazia, dal 02/10/2018 al 04/10/2018.

Breve descrizione: Lo scopo dell'evento è stato quello di discutere del futuro dell'Europa e conoscere le opinioni dei cittadini sul tema. In questo contesto, l'Agenzia di sviluppo MARA ha presentato i progetti europei finanziati nella città di Makarska, illustrandone i benefici e tracciando la loro attuazione e sviluppi futuri (ad esempio: il progetto europeo nel Parco Naturale di Biokovo). È seguita una presentazione, aperta al pubblico, a cura del Vice Sindaco, sul tema “Makarska in EU: benefits for local community from 2013 to 2018” (Makarska nell’UE: benefici per la comunità locale dal 2013 al 2018).

È stato inoltre organizzato un incontro con diversi alunni delle scuole primarie, proponendo loro un gioco di simulazione per avvicinarli all'Unione Europea intesa come istituzione e far comprendere loro le diverse possibilità che questa offre alle giovani generazioni. Vi è stato inoltre un incontro con alcuni imprenditori locali, per uno scambio di opinioni in merito ai possibili aiuti che la UE può fornire nell'ambito delle attività economiche che si sviluppano sul territorio.

Infine, i partner hanno tenuto un meeting/incontro di progetto per discuterne l'attuazione e per cominciare ad organizzare l'evento finale.

 

Evento 6

Partecipazione: L'evento ha coinvolto 51 cittadini e cittadine, di cui 2 partecipanti della città di Velenje (Slovenia), 2 partecipanti della città di Medina del Campo (Spagna), 3 partecipanti della città di Szolnok (Ungheria), 2 partecipanti della città di Fano (Italia), 2 partecipanti della città di Shumen (Bulgaria), 2 partecipanti della città di Makarska (Croazia), 3 partecipanti della città di Forlì (Italia).

Luogo / Date: L'evento si è svolto a Targu Mures, Rom ania, dal 13/11/2018 al 15/11/2018.

Breve descrizione: Lo scopo dell'evento è stato quello di raccogliere e successivamente analizzare le diverse percezioni che un gruppo di giovani ed uno di adulti hanno dell'Unione Europea, stimolando una discussione tra le due “parti”. L'evento ha coinvolto alcuni studenti dell'Università delle Arti di Targu Mures in modo attivo: gli argomenti sono stati infatti introdotti partendo da diverse forme di rappresentazioni artistiche, ad esempio uno spettacolo teatrale interpretato da giovani studenti e la proiezione del film “Bacalaureat”.

L’evento è stato anche l'occasione per definire più in dettaglio le attività dell'evento finale.

 

Evento 7

Partecipazione: L'evento ha coinvolto 48 cittadini e cittadine, tra cui 2 partecipanti della città di Velenje (Slovenia), 2 partecipanti della città di Medina del Campo (Spagna), 3 partecipanti della città di Szolnok (Ungheria), 2 partecipanti della città di Fano (Italia), 2 partecipanti della città di Makarska (Croazia), 2 partecipanti della città di Targu Mures (Romania), 2 partecipanti della città di Forlì (Italia).

Luogo / Date: L'evento si è svolto a Shumen, Bulgaria, dal 31/03/2019 al 03/04/2019.

Breve descrizione: Lo scopo dell'evento è stato quello di scoprire i vantaggi della libera circolazione in Europa, in particolare per quanto riguarda le opportunità per i cittadini europei, sia giovani che adulti.

Il Comune di Shumen ha organizzato diversi incontri informativi per i cittadini, illustrando opportunità di mobilità rivolte a studenti di ogni ordine e grado (citiamo a titolo esemplificativo Erasmus+). Il Consiglio Comunale dei Giovani ha organizzato un dibattito aperto a cui hanno partecipato alunni delle scuole superiori e aperto un infodesk, "Europe direct". I partner hanno infine stabilito i dettagli definitivi dell'evento finale a Forlì, nel corso di un ulteriore incontro ed hanno condiviso opinioni ed esperienze sulla libera circolazione in Europa.

 

Evento 8

Partecipazione: L'evento ha coinvolto 73 cittadini e cittadine, tra cui 4 partecipanti della città di Velenje (Slovenia), 4 partecipanti della città di Medina del Campo (Spagna), 3 partecipanti della città di Szolnok (Ungheria), 4 partecipanti della città di Fano (Italia), 4 partecipanti della città di Shumen (Bulgaria), 4 partecipanti della città di Targu Mures (Romania), 3 partecipanti della città di Makarska (Croazia).

Luogo / Date: L'evento si è svolto a Forlì, Italia, dal 08/05/2019 al 10/05/2019.

Breve descrizione: Lo scopo dell'evento è stato quello di sensibilizzare l'opinione pubblica sulle tematiche europee discusse durante tutto lo svolgimento del progetto e sulle conseguenze che l'euroscetticismo potrebbe portare nella vita dei cittadini. È stato testato e proposto un particolare formato di gioco, chiamato Europoly, organizzato in città durante la Giornata dell'Europa, il 9 Maggio. Sono stati realizzati eventi, conferenze e spettacoli per studenti in tutta la città, sempre legati alle tematiche di progetto, con una partecipazione complessiva di circa 1200 cittadini, tra i quali si segnala una forte presenza di giovani (circa 700) . Nel corso del convegno “Gli ultimi vent’anni di Europa” alcuni docenti universitari hanno affrontato i seguenti temi: “Vent’anni di cambiamenti in Italia e in Europa”, “La costruzione del confine esterno: politica estera e immigrazione”, “Gli italiani, l’Europa e la crisi”, “L'euro e la crisi economica”, “L'euroscetticismo". Citiamo inoltre il Concerto “Europoly Night” presso l'Auditorium San Giacomo, dove si sono esibiti, oltre agli alunni del Liceo Classico Torricelli-Ballardini di Faenza, anche il gruppo musicale “Percuotamente” composto dai pazienti del Centro Diurno Psichiatrico di Forlì e l'Orchestra Giovanile dell'Istituto Musicale A. Masini di Forlì. Va inoltre ricordato che, durante le giornate dell'Europa è stata inaugurata la Mostra Fotografica “EUROPOLY” e presentato il video dedicato al Progetto, entrambi realizzati da 42 studenti del Liceo Classico “Morgagni” di Forlì. Gli studenti hanno lavorato durante tutto l'anno scolastico, partecipando sia a laboratori fotografici e video che a incontri sulle tematiche europee e sul senso di appartenenza all' UE.

I partner hanno anche organizzato giochi realizzati con il coinvolgimento degli studenti di Forlì ed hanno allestito una mostra con materiali realizzati dai giovani appartenenti ai rispettivi Paesi.

È stato inoltre realizzato il meeting conclusivo di progetto per una riflessione ed una valutazione finale sui risultati raggiunti e sul suo impatto e la relativa rendicontazione.

 

Vedi il programma dell'evento finale

 

 

SCARICA LA VERSIONE DEL REPORT IN INGLESE

 

VIDEO:

 

Guarda il video del concerto per L'Europa

 

Guarda il video realizzato dagli studenti di Forlì nel loro percorso di alternanza scuola-lavoro sul Progetto

 

 

 

Il Centro Diego Fabbri nasce della collaborazione di più soggetti e persone per organizzare e promuovere eventi, azioni e progetti legati ad arte e cultura. L’idea di base è anche quella di mantenere viva la lezione e l’impegno di Diego Fabbri sui temi e le questioni vitali del teatro e dei linguaggi dello spettacolo.

Il Centro Diego Fabbri è nato il 1 Giugno 2004 e vede tra i suoi soci l’Università di Bologna, la Provincia di Forlì-Cesena, il Comune di Forlì, i rappresentanti della Famiglia Fabbri e l’Associazione "Incontri Internazionali Diego Fabbri".

CONTATTI

0543.30244
Corso Diaz 34, 47121 Forlì
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
P. IVA 03556880403
C. FISC. 92056350405

  Seguici Su Facebook

Goto Top