NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
facebook trasp
instagram trasp

Le edizioni passate di Palinsesti

Il cammino di Palinsesti è un percorso fatto di crescita e arricchimento. Dall'esordio nel 2007, la rassegna, in costante evoluzione, si è rinnovata abbracciando nuovi orizzonti culturali, senza mai tralasciare il suo spirito originario: ricercare nell'opera e nell'impegno di Diego Fabbri un punto di riferimento nella formazione intellettuale dell'individuo e dell’intera collettività.

Di seguito, riportiamo le varie edizioni  con la possibilità di visionare e scaricare tutti i singoli programmi.

 

Palinsesti I

La prima edizione di Palinsesti datata 2007 nasce con il principale intento di promuovere "lo studio e l’approfondimento di drammaturghi nazionali e internazionali che con la loro attività hanno inciso sulla cultura teatrale e non solo del XX secolo". Da Shakespeare a Goethe, passando per Goldoni, senza dimenticare il grande "di casa", Diego Fabbri.

Scarica il libretto di Palinsesti I

 

palinsesti 2Palinsesti II

Sulla base del buon successo ottenuto all'esordio, Palinsesti ritorna nell'anno successivo reiterando i medesimi scopi. Viene più che mai confermata "la volontà di avvicinare le nuove generazioni al mondo dell’ Arte, del Teatro e delle varie forme culturali, intese come strumenti di forte valenza educativa e formativa". Per la prima volta, la rassegna esplora anche il mondo e i linguaggi cinematografici.

Scarica il libretto di Palinsesti II

 

Palinsesti III

Nella terza edizione di Palinsesti prosegue il percorso di approfondimento all'interno del mondo teatrale, con varie retrospettive su alcuni grandi protagonisti (Fabbri e Shakespeare su tutti) e l'esordio di un nuovo percorso: uno speciale laboratorio di scrittura drammaturgica inteso come "primo passo verso la necessità e la possibilità di una personale esperienza di scrittura teatrale".
All'interno della rassegna, esordisce anche un nuovo ciclo dal titolo Le Capitali della Cultura dedicato a Londra, Parigi e Berlino; nel raccontarle al pubblico, si cerca un'interazione "tesa a costruire un dialogo sfaccettato carico di curiosità verso la cultura contemporanea che tanto deve a questi paesaggi dell’anima".

Scarica il libretto di Palinsesti III

 

palinsesti 4Palinsesti IV

La stagione 2010-2011 di Palinsesti si prepara a ricordare il centenario della nascita di Diego Fabbri. Il programma dà ampio spazio al drammaturgo e alla sua opera, proponendo uno dei suoi spettacoli più conosciuti, Processo a Gesù, che viene rappresentato al Teatro dedicato al grande autore forlivese, supportato dal servizio aggiuntivo dell'audiodescrizione. Viene riproposto anche il percorso Le Capitali della Cultura (San Pietroburgo e Dublino). Per la prima volta, inoltre, Palinsesti affronta ed esplora la musica come vero e proprio linguaggio dello spettacolo. 

Scarica il libretto di Palinsesti IV

 

Palinsesti V

Il centenario della nascita di Diego Fabbri entra nel vivo. Palinsesti V promuove l'edizione speciale del Premio di Scrittura Teatrale Diego Fabbri. Sempre più "punto d’appoggio per la formazione intellettuale dell’individuo e dell' intera collettività", Palinsesti accresce lo spazio destinato alla musica e affronta anche gli ambiti della danza e dell'arte figurativa, collaborando con i Musei San Domenico di Forlì. Esordisce il percorso la Scuola dello Spettatore, un progetto indirizzato al pubblico teatrale poiché "la formazione e l’approfondimento intellettuale del teatro e più in generale dell’arte, sono strumenti straordinari per la conoscenza di noi stessi e degli altri".

Scarica il libretto di Palinsesti V

 

Palinsesti VI

Realtà ormai consolidata e multisfaccettata, nel 2012 Palinsesti crea una profiqua sinergia con il Plautus Festival di Sarsina, proponendo una serie di incontri sul teatro classico, a integrare gli altri percorsi presenti nel programma. Si viaggia sino a Il Cairo e Lisbona con le Capitali della Cultura, incontrando autori del calibro di Orwell, Melville, Ovidio, Wilde e tanti altri.

Scarica il libretto di Palinsesti VI

 

palinsesti 8Palinsesti VII

Nell'edizione 2013-2014 di Palinsesti "il teatro, la danza, la musica e la letteratura saranno approfonditi per stimolare la curiosità, l'interesse e il pensiero critico, il tutto per il piacere di farne parte". Per questo si spazia da Collodi a Kubrick, da Sofocle a Goldoni, fino a Mozart. Atene e Mosca sono le due Capitali della Cultura prese in esame.

Scarica il libretto di Palinsesti VII

 

Palinsesti VIII

L'ottava edizione di Palinsesti, sempre più ricca, sviluppa ulteriori percorsi formativi. Palinsesti VIII affronta alcune tematiche di rilevante attualità (diritti umani, violenza sulle donne) attraverso molteplici mezzi d'espressione quali, ad esempio, la fotografia. Inoltre, in coincidenza con l'anniversario dell'entrata in guerra dell'Italia (1915-2015) la rassegna propone un ciclo di conferenze volte a illustrare il tema del primo conflitto mondiale.

Scarica il libretto di Palinsesti VIII

 

Palinsesti IX

La nona edizione continua il percorso di crescita della rassegna e di tutto il Centro Diego Fabbri. Per la prima volta, Palinsesti ospita anche le fasi di un importante Progetto Europeo sul teatro e il coinvolgimento degli spettatori. L'attenzione alle nuove generazioni diventa sempre più centrale, tracciando per il futuro nuovi percorsi di coinvolgimento giovanile.

Scarica il libretto di Palinsesti IX

 

Palinsesti X

Con la decima edizione il Centro Diego Fabbri ha ospitato le fasi finali del Progetto Europeo sulla nuova drammaturgia, Pop Drama, che ha visto il coinvolgimento di oltre 1000 giovani studenti provenienti da diversi Paesi Europei. L'attenzione alle nuove generazioni continua ad essere un tema centrale, grazie anche alla realizzazione di uno spettacolo teatrale-musicale (La Piccola Magia) che ha dato nuova linfa vitale ad un genere fin troppo snobbato: l'operetta.

Scarica il libretto di Palinsesti X

Ultima modifica il Giovedì, 02 Novembre 2017 11:21

Il Centro Diego Fabbri nasce della collaborazione di più soggetti e persone per organizzare e promuovere eventi, azioni e progetti legati ad arte e cultura. L’idea di base è anche quella di mantenere viva la lezione e l’impegno di Diego Fabbri sui temi e le questioni vitali del teatro e dei linguaggi dello spettacolo.

Il Centro Diego Fabbri è nato il 1 Giugno 2004 e vede tra i suoi soci l’Università di Bologna, la Provincia di Forlì-Cesena, il Comune di Forlì, i rappresentanti della Famiglia Fabbri e l’Associazione "Incontri Internazionali Diego Fabbri".

CONTATTI

0543.30244
Corso Diaz 34, 47121 Forlì
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
P. IVA 03556880403
C. FISC. 92056350405

  Seguici Su Facebook