forli facebook trasp instagram trasp 

Meno Nove Più Sei Festival

 

 Il Festival

ROBE Tavola disegno 1

Anche quest’anno l’Istituto Musicale A. Masini ospita sabato 12 settembre il Festival Meno Nove Più Sei, dedicato alla fascia -9 mesi (gravidanza) + 6 anni, organizzato dall' Istituto Musicale A.Masini e il Centro Diego Fabbri in collaborazione con il Comune di Forlì.

Grazie all’ ottimo riscontro della prima edizione, incentrata sulla musica perinatale (intorno alla nascita, dalla gravidanza fino ai 3 anni di vita del bambino/a), si è deciso di allargare il target di riferimento a tutta la fase prescolastica, quindi fino ai 6 anni di vita del bambino/a. Questa scelta nasce da un’esigenza reale, sorta proprio in seno al festival, che ha visto numerose famiglie richiedere di proseguire il percorso anche dopo i 3 anni di età. Come per la prima edizione si è pensato ad eventi dedicati, che partiranno da settembre 2020 e termineranno a maggio 2021 e che prevedono concerti, seminari, incontri didattici a cadenza mensile, laboratori di musica, canto, propedeutica musicale, letture ad alta voce etc., il tutto negli spazi dell’Istituto Masini.

Gli obiettivi restano sempre quelli che caratterizzano questo Festival, che hanno sì a che vedere con la “didattica musicale”, ma con uno sguardo più ampio, in cui la musica diventa un mezzo attivo e fisiologico di benessere per il bambino/a che vi partecipa e per le famiglie, tornando ad avere un ruolo sociale, relazionale, ludico, culturale, di incontro. La musica viene quindi proposta e pensata come un’occasione per facilitare relazioni tra pari, come una comunità virtuosa dove sviluppare conoscenze promuovere accessibilità alla cultura oltre che armonizzare lo sviluppo psico/fisico del bambino/a, lavorando spontaneamente e con costanza su competenze che esulano dal mero apprendimento didattico, quali: capacità di attenzione e ascolto, sviluppo emotivo ed espressivo, competenze relazionali, coordinazione motoria, oculo-motoria, coordinazione fine, memoria sonora, competenze verbali e non verbali etc.

Numerosi studi dimostrano come la musica, fin dalla tenera età, sia un veicolo di sostegno ad un buono sviluppo individuale per tutte le competenze dell’individuo, un facilitatore per la scolarizzazione e gli apprendimenti, un ottimo mezzo per lo sviluppo delle competenze emotive ed affettive.
Il festival intende promuovere la musica come "strumento" educativo e formativo dal periodo prenatale a quello dei primi anni di vita fornendo anche alle future mamme e papà una innovativa modalità di avvicinamento alle note e al piacere della cultura musicale non tralasciando gli aspetti terapeutici.

 

Il Programma

Il ricco programma di sabato 12 settembre, a partire dalle ore 10.00 e per tutta la giornata, prevede molte attività rivolte a bambini/e e i loro genitori:

 

Il Museo Sonoro: Gli spazi dell'Istituto Musicale A. Masini diventano un vero e proprio Museo sonoro per scoprire le bellezze dei suoni e degli strumenti.

Le stanze ospiteranno: Pianoforte: Stefano Nardi; Chitarra: Paolo Benedetti Violino: Simona Cavuoto; Percussioni: Vince Vallicelli Flauto: Elisa Venturini e Eleonora Zambelli Sax: Lorenzo Briganti; Arpa: Marta Celli Violoncello: Gabriele Gardini e Riccardo Proli

 

Le Letture Animate: Letture ad alta voce di libri illustrati per avvicinare anche i più piccoli/e e i loro genitori al piacere della lettura con le sue sonorità.

Lettori: Laura Sciancalepore e Giampiero Bartolini

 

Incontri in Cortile: Incontri per illustrare i prossimi appuntamenti del percorso propedeutico musicale rivolti ai bambini/e e alle loro famiglie che si svolgeranno a partire da ottobre 2020.

 

Per Informazioni e iscrizioni: CENTRO DEGO FABBRI Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Tel. 0543 30244 - Cell. 328 243 5950

Per informazioni sull'attività musicale: ISTITUTO MUSICALE A. MASINI, Corso Giuseppe Garibaldi, 98, Forlì - Tel. 0543 33598, www.istitutomusicalemasini.it - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

ROBE 02

Il Concerto Finale di Frida Bollani Magoni

Alle 21.00, a conclusione del Festival -9+6, una figura di caratura nazionale, un ponte tra generazioni, capace di donare al Festival e a chi parteciperà tutta l'energia creativa di chi frequenta la musica fin dalla giovane età, un simbolo di quel meraviglioso concetto che sta alla base della filosofia del progetto -9+6, la Musicofilia (amore per la musica).


Frida Bollani Magoni, figlia d’arte, nasce in Versilia il 18 settembre 2004. Da sempre immersa nel mondo dei suoni e della musica, comincia a studiare regolarmente pianoforte classico all’età di 7 anni sotto la guida del maestro Paolo Razzuoli, che le insegna la notazione musicale in Braille. Ha collaborato più volte con l’Orchestra Operaia di Massimo Nunzi (Jazz Big Band), sia come cantante che come pianista, esibendosi all'Auditorium Parco della Musica di Roma. In qualità di ospite, si è esibita al Premio Bianca D’Aponte (concorso per cantautrici) nel teatro di Aversa nel 2017 e alla cerimonia di apertura degli Special Olympics 2018 presso l’ippodromo di Montecatini, suonando e cantando davanti a 10.000 persone. Si è spesso esibita come ospite a sorpresa nei concerti dei genitori, sia in Italia che all’estero. Ha anche esperienza nel mondo del musical, avendo partecipato come cantante a: “The Adventures of Peter Pan” e “Jesus Christ meets the Orchestra”. Attualmente frequenta il secondo anno del Liceo Musicale Carducci di Pisa, dove studia pianoforte.

 

Ingresso biglietto unico 15,00 €
Ridotto 10,00 € (Possessori Artcard e minori 18 anni)

 

I posti sono limitati, nel rispetto delle misure sanitarie sono obbligatorie la prenotazione e il ritiro del biglietto, entro venerdì 11 settembre 2020, presso il Centro Diego Fabbri (C.So Diaz 34 - Forlì).
Per Informazioni e prenotazioni: www.centrodiegofabbri.it - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Tel. 0543 30244 - Cell. 328 243 5950

 

 

 

 

loghi sotto Tavola disegno 1

 

 

 

Il Centro Diego Fabbri nasce della collaborazione di più soggetti e persone per organizzare e promuovere eventi, azioni e progetti legati ad arte e cultura. L’idea di base è anche quella di mantenere viva la lezione e l’impegno di Diego Fabbri sui temi e le questioni vitali del teatro e dei linguaggi dello spettacolo.

Il Centro Diego Fabbri è nato il 1 Giugno 2004 e vede tra i suoi soci l’Università di Bologna, la Provincia di Forlì-Cesena, il Comune di Forlì, i rappresentanti della Famiglia Fabbri e l’Associazione "Incontri Internazionali Diego Fabbri".

CONTATTI

 Tel: 0543 30244 cell: 328 2435950
Corso Diaz 34, 47121 Forlì
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
P. IVA 03556880403
C. FISC. 92056350405

  Seguici Su Facebook

Goto Top