facebook trasp
instagram trasp

Concerti-Aperitivo: "Le Domeniche al Museo" In evidenza

Tornano i Concerti-Aperitivo organizzati dal Centro Diego Fabbri!

 

Anche quest'anno il Centro Diego Fabbri organizza l'evento “Le Domeniche al Museo”, proponendo quattro Concerti-Aperitivo che avranno luogo nella suggestiva Sala del Refettorio dei Musei San Domenico. Nel corso di queste quattro domeniche, il pubblico potrà assistere a dei mini concerti che spazieranno tra diversi generi musicali e, dopo un aperitivo offerto dal Centro Diego Fabbri, potrà prendere parte a visite guidate/percorsi tematici delle opere presenti in Pinacoteca, il cui tema quest'anno sarà quello delle tecniche artistiche; il tutto con il supporto di guide professioniste.

 

I quattro appuntamenti sono rivolti a tutta la cittadinanza, in particolar modo ai possessori di ArtCard, i quali possono accedervi gratuitamente come forma di ringraziamento per il loro sostegno alla cultura.

 

> Scopri di più su ArtCard, la “buona azione per la cultura” di Forlì

 

 

Le Domeniche al Museo” partirà domenica 25 novembre, con il Trio Mélisande (Elena Canarecci – flauto traverso, Angelo Testori – violino, Daniela Moroncelli – violoncello), con un repertorio tratto da Franz Joseph Haydn.

A seguire, Daniela Caponera parlerà dell'arazzo, illustrando ai presenti la “Crocifissione” (primo decennio del XVI secolo) dell'Arazziere di Bruxelles.

 

Domenica 2 dicembre si esibiranno i giovani allievi dell'Istituto musicale “A. Masini” di Forlì, con un repertorio fresco e vario. Il Quartetto Sax Masini è composto da Lorenzo Briganti – sassofono soprano e contralto, Lorenzo Manzato – sassofono contralto, Sara Mancini – sassofono tenore e Alessandro Vio – sassofono baritono.

Per la visita guidata, si parlerà di affresco, con la “Madonna col Bambino” (affresco staccato, ultimo quarto del XIII secolo) e “Sant'Antonio abate benedice un fanciullo” (pittore della fine del XIV secolo, affresco staccato).

 

Domenica 9 dicembre, un “viaggio nel tempo”, porterà gli spettatori nelle atmosfere swing, della Belle Epoque e del cabaret della Francia gitana degli anni 30, con il trio Gajé (Elena Mirandola – violino, Francesco Cervellati – contrabbasso e Alessandro De Lorenzi – chitarra).

La pittura su tavola o tela (Federico Tedesco, “Natività”, 1420 circa, tavola) sarà il tema trattato dalla guida Daniela Caponera.

 

Infine domenica 16 dicembre si esibirà il Duo Arté (Paolo Benedetti – chitarra e Tatyana Mukhambet – violoncello), il quale eseguirà un repertorio tratto da H.Baumann, R.Gnattali, J.Sibelius e J.Nin.

Gli spettatori saranno condotti poi nel “mondo” della scultura e nello specifico di Antonio Canova (“Ebe”, 1817, marmo).

 

 

Per tutte le domeniche il pubblico potrà visitare liberamente, oltre a quelle illustrate dalla guida, tutte le opere presenti in Pinacoteca e la mostra fotografica “Paolo Monti. Fotografie 1935-1982”.

 

Il programma di “Le Domeniche al Museo” sarà il seguente:

ore 11.00 – Inizio concerti

ore 11.45 – Aperitivo

ore 12.00 – Visita guidata

 

Ingresso Unico € 6,00 - OMAGGIO possessori ArtCard

 

Per info- Centro Diego Fabbri C.so Diaz 34 - 47121 Forlì -Tel. 0543/30244

www.centrodiegofabbri.it

 
Ultima modifica il Lunedì, 03 Dicembre 2018 08:31

Il Centro Diego Fabbri nasce della collaborazione di più soggetti e persone per organizzare e promuovere eventi, azioni e progetti legati ad arte e cultura. L’idea di base è anche quella di mantenere viva la lezione e l’impegno di Diego Fabbri sui temi e le questioni vitali del teatro e dei linguaggi dello spettacolo.

Il Centro Diego Fabbri è nato il 1 Giugno 2004 e vede tra i suoi soci l’Università di Bologna, la Provincia di Forlì-Cesena, il Comune di Forlì, i rappresentanti della Famiglia Fabbri e l’Associazione "Incontri Internazionali Diego Fabbri".

CONTATTI

0543.30244
Corso Diaz 34, 47121 Forlì
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
P. IVA 03556880403
C. FISC. 92056350405

  Seguici Su Facebook

Goto Top